In questa sezione trovano posto alcuni scritti destinati agli operatori delle relazioni di aiuto e di cura. Dopo la seconda guerra mondiale, con l’avvento delle Politiche del Welfare sociale,sono state create Istituzioni e Servizi specifici (i cosiddetti servizi alla persona) e sono stati attivati dei nuovi percorsi di formazione obbligatoria per gli Operatori da impiegare in questi servizi. La psicoanalisi ha fornito un contributo importante alle iniziative di insegnamento e formazione di queste figure e, in quanto psicoanalista, ho sempre dedicato tempo e energie, oltre che alla pratica clinica individuale, anche all'insegnamento di materie come la Psicologia dello sviluppo o la Psicologia delle relazioni di cura, prima in ambito regionale e poi, da quando la formazione è passata alle università, anche in questo ambito e specificamente presso l'università di Milano Bicocca.
Il frutto di questo insegnamento ha trovato forma in un testo: Il soggetto in divenire, Edizioni Libreria Cortina Milano e in diversi scritti di natura più breve.
Accanto all'insegnamento ho sempre dedicato del tempo alla pratica di Supervisione per gruppi di operatori che lavorano in diverse strutture, come case alloggio per minori, case famiglia per minori in affido e adozione, strutture di lavoro in collaborazione con il Tribunale dei minori e così via. Anche di questa pratica si troveranno tracce negli scritti contenuti in questa sezione.

GLI EDUCATORI, L’ORDINE E LA PULIZIA

Due volte al mese mi trovo con un gruppo di educatori responsabili della conduzione di una casa-alloggio dove sono ospitati ragazzi e ragazze compresi tra i 7 e i 15 anni. La richiesta che mi hanno rivolto è stata quella di avere uno spazio in cui poter riflettere sul loro operare, specie in quei casi in cui i loro interventi li lasciano nel dubbio di non avere agito in modo utile per le persone loro affidate.

Leggi tutto...

IL SOGGETTO IN DIVENIRE

SOGGETTO DIVENIRE